Perché un museo aziendale

Perché disporre di un museo d’impresa?

Alcune motivazioni per disporre di un museo aziendale

Molte aziende – diverse per storia, tipologia, esperienza, struttura – decidono di dotarsi di musei aziendali. Aziende sul mercato da diverse generazioni, presenti sul mercato in cicli economici diversi

Aziende già presenti nell’Italia unitaria o fra le guerre mondiali, aziende che hanno partecipato e contribuito al boom economico degli anni 60

Tutte aziende – e persone – con qualcosa da raccontare

Perché un museo aziendale?

Innanzi tutto utilizziamo la locuzione museo aziendale ma in realtà consideriamo musei di impresa, musei di distretto d’imprese, musei sulle attività del territorio, siti di archeologia industriale, siti di attività dismesse, archivi/collezioni di impresa, collezioni tematiche, archivi storici e quanto legato al turismo industriale

Perché un museo aziendale?
Il Museo BMW – insalatiera – e la sede BMW a Monaco di Baviera

Ma soprattutto ci chiediamo perché un’azienda decide di esporre oggetti e attrezzature aziendali o di mostrare documentazione di archivi aziendali?

Perché un’azienda è orgogliosa di raccontare la sua storia?

Il BMW Welt a Monaco di Baviera

Prendo in prestito le argomentazioni di Silvia Carone che – nel blog Pillole di Turismo – Terapie per un turismo sostenibile – analizza alcune motivazioni per allestire un museo aziendale come

  • conservare una collezione
  • raccontare una storia imprenditoriale
  • utilizzare uno spazio aziendale dismesso
  • dotare l’azienda di un luogo e di uno strumento per attività culturali e no profit
  • creare uno strumento di trasmissione del “saper fare” per il personale
  • evidenziare e comunicare i valori base dell’azienda
  • dotarsi di uno strumento di marketing interno
  • dotare l’azienda di un luogo per la vendita diretta al pubblico
  • accrescere l’impatto dell’azienda sul contesto sociale
  • riposizionare un marchio sul mercato

I vantaggi

Interessanti anche gli spunti di Silvia Caroni sui vantaggi di operazioni di investimento nella cultura, accompagnate da particolari sensibilità e spiccate visioni aziendali

Museo della macchina per caffè MUMAC

Operazioni che danno vantaggi non indifferenti come:

  • creare un forte e riconoscibile posizionamento sul mercato
  • differenziarsi dalla concorrenza
  • migliorare l’immagine aziendale
  • incrementare le relazioni con i clienti attuali e potenziali
  • costruire una relazione con la comunità
  • alimentare il senso di appartenenza nelle persone che lavorano presso l’impresa
  • incitare la creatività aziendale
Scarpe e forme al Museo Ferragamo di Firenze

Quanto sopra è oneroso e impegnativo ma diventa – se individuati i vantaggi – motivante e qualificante

E molte aziende ne hanno capito il valore

Aggiungi commento